Eva Wedding Planner

Bouquet sposa, tutti miei preziosi consigli.

Eva Raccanello Wedding Planner & Events Creator
Eva Wedding Planner

Quando nasce il bouquet sposa?

Il bouquet della sposa ha tradizioni molto antiche. Nell’antica Grecia e Roma era composto per lo più da erbe aromatiche e spezie, le spose lo portavano per scacciare il malocchio e attirare la buona fortuna. Successivamente nel Medioevo era composto da erbe e aglio per proteggere la sposa dagli spiriti cattivi. Solo con il passare del tempo è diventato un vero e proprio simbolo di bellezza e decoro.

Che cos’è e che cosa rappresenta?

Oggi il bouquet è un accessorio imprescindibile per il Bridal Look ed è un elemento simbolo di buon auspicio, emblema di felicità e fertilità. Questo prezioso mazzo di fiori è un elemento che va scelto con molta cura e attenzione. A seguire ti lascio alcuni miei consigli preziosi di wedding planner che ti aiuteranno a scegliere il bouquet perfetto.

I miei consigli di wedding planner nella scelta del bouquet dei tuoi sogni.

Il primo consiglio che voglio darti è quello di scegliere il tuo bouquet tenendo conto dello stile del matrimonio e dell’abito. Deve essere in perfetta armonia con l’intero look che hai scelto per il tuo grande giorno. Il bouquet deve complementare l’atmosfera generale.

Tieni conto della tua corporatura. Considera che le dimensioni del bouquet devono essere proporzionate alla tua altezza e alla tua silhouette. Inoltre assicurati che sia abbastanza grande da essere notato ma non troppo grande da coprire l’abito.

La parola d’ordine è : Comodità. Questo accessorio ti accompagnerà per tutto il matrimonio, per questo motivo ti consiglio di sceglierlo leggero e con un’impugnatura confortevole. Il mio consiglio di wedding planner è quello di fare delle prove.

Portalo con grazia e fierezza. Va tenuto con entrambi le mani e appoggiato leggermente sopra i fianchi, in questo modo non copre il vestito.

Scegli il tuo bouquet in modo molto scrupoloso e attento, seleziona bene gli elementi che lo compongono tenendo conto della stagionalità dei fiori.

Ogni fiore ha la sua stagione e un significato. Scegli i fiori che compongono il tuo bouquet in base al significato speciale che hanno per te.

La tendenza del bouquet da lancio.

Oggi la tendenza è quella di far realizzare un bouquet da lancio. Ovvero un bouquet più piccolo da utilizzare durante il momento del lancio. In questo modo la sposa può conservare il suo bouquet ed evitare che si rovini lanciandolo tra le mani delle invitate. Questo piccolo accessorio può essere realizzato in modo identico al bouquet ma con dimensioni ridotte o può essere diverso, non c’è una regola, lo scegli come piace a te. Lo svantaggio del bouquet da lancio è che essendo piccolo non viene molto spesso apprezzato dalle invitate, inoltre non rispetta le tradizioni. Il galateo infatti dice che questo prezioso accessorio venga donato dalla sposa proprio per trasferire felicità e fortuna all’invitata che lo riceve.

Durante l’organizzazione del matrimonio dedica tempo alla scelta del bouquet, realizza un accessorio perfetto per te. E’ un elemento davvero speciale che va scelto con amore. Il mio consiglio è di trovare una soluzione che ti rispecchi, che ti faccia sentire bene quando lo porti e che trasmetta i valori in cui credi.

 

 

 

 

 

Related post