Eva Wedding Planner

La location perfetta per il tuo matrimonio.

Eva Raccanello Wedding Planner & Events Creator
Eva Wedding Planner

La location perfetta per il tuo matrimonio. Quando e come sceglierla? Quali sono i criteri più corretti da seguire?

I miei consigli per non commettere errori.

Scegliere la location perfetta per il tuo matrimonio è un passaggio che richiede molta attenzione e costituisce uno degli elementi fondamentali nell’organizzazione delle nozze.

In questo ambito, dove niente va lasciato al caso e tutto considerato nei minimi dettagli, la figura di una brava wedding planner diventa molto importante nel guidarvi alla scelta più corretta, tenendo conto di vari aspetti, quali ad esempio, lo stile, il budget e la logistica.

 

Quanto tempo prima va scelta la location?

Ci tengo a consigliarvi di iniziare la ricerca della location dei vostri sogni con largo anticipo, almeno un anno, un anno e mezzo prima della data del vostro matrimonio; questo vi permetterà di trascorrere il giorno più bello nel luogo che più vi ha emozionato e colpito.

L’esperienza mi porta a confidarvi che ci sono alcune location che hanno tempi d’attesa molto lunghi, perché sono strutture richieste o perché nel luogo dove volete celebrare la funzione religiosa o il rito civile non ce ne sono molte.

Contattate direttamente il gestore, fissate un appuntamento e andate personalmente a vedere la struttura, è molto importante.

 

Una questione di stile e gusto

Durante la scelta della location perfetta per il tuo matrimonio uno degli aspetti che va considerato è il vostro gusto personale e lo stile che volete dare al matrimonio; l’ambiente che vi circonda in qualche modo vi deve rappresentare e deve corrispondere alla vostra personalità.

Se siete per esempio una coppia che ama la natura, per il vostro matrimonio sceglierete uno spazio ricco di verde con uno stile bucolico o un romantico matrimonio in riva al mare, se invece preferite uno stile più classico ed elegante opterete per una villa antica o un castello, magari circondati da magnifici giardini.

 

Quanto spendere per la location del vostro matrimonio?  

Un fattore molto importante da considerare fin da subito è il Budget da dedicare alla location; vi consiglio di individuate fin da subito una cifra congrua che potete e volete dedicate all’intera organizzazione del vostro matrimonio e tenete conto che solitamente il costo della location ruota attorno al 15% del totale.

Il mio consiglio di wedding planner è quello di andare a visionare luoghi che siano alla vostra portata, in questo modo non perdete tempo prezioso.

 

Se il rito non viene celebrato in location, quanto distante scegliere la location dal luogo in cui viene celebrata la funzione? Che cosa prevede il galateo?

Se decidete di celebrare il vostro matrimonio in chiesa o in comune, il mio consiglio di wedding planner è quello di scegliere una location che non disti più di trenta minuti dalla zona in cui si svolgerà il ricevimento, questo per rispetto dei vostri ospiti; diversamente se optate per una location più distante sono graditi dei transfert che agevolino lo spostamento dei vostri invitati.

Nel caso in cui invece optiate per un matrimonio fuori porta, il galateo prevede che siano gli sposi stessi a pagare tutti i costi di “accomodation” che includono le trasferte e il prenotamento nelle varie strutture dove alloggeranno i vostri ospiti.

 

La location perfetta per il vostro matrimonio in base al numero dei vostri ospiti.

Scegliete la location tenendo sempre in considerazione il numero “indicativo” dei vostri ospiti, questo vi permetterà di organizzare nel migliore dei modi gli spazi dedicati alla giornata. Il mio consiglio di wedding planner è di prendere in considerazione location, che in base al numero dei vostri invitati, vi garantiscano sempre un eventuale all’estimento anche in caso di pioggia, quello che noi addetti ai lavori chiamiamo piano B e che sia all’altezza del piano A, sole.

 

Stagione e Location, un match da considerare.

L’aspetto della stagionalità è un fattore molto importante da considerare in relazione alla scelta della location più consona al vostro matrimonio.

 

Location per un matrimonio in primavera

La primavera è una stagione bellissima, forse la più bella per celebrare il proprio matrimonio, questo perché è la stagione della fioritura, della rinascita dopo il freddo invernale, la stagione in cui le giornate sono ricche di cieli azzurri e le temperature molto gradevoli; ma è anche la stagione delle possibili piogge, scegliere di sposarsi in primavera implica anche dei rischi.

Il mio consiglio di wedding planner è quello di cercare una location che abbia uno spazio esterno ma anche interno dove poter allestire il ricevimento del vostro matrimonio in caso di pioggia o tempo incerto.

 

Location per un matrimonio in estate

L’estate è senza ombra di dubbio il mese più richiesto per i matrimoni, questo per le temperature alte e meno rischi legati al meteo. Lo svantaggio che indubbiamente porta questa stagione è il caldo, che è sempre più afoso e difficile da sopportare.

Vi consiglio di cercare una location che abbia a disposizione un sistema di aria condizionata o sia caratterizzata da zone verdi e ombreggiate dove poter sviluppare dei momenti durante la vostra giornata.

 

Location per un matrimonio in autunno

La magia dell’autunno sta soprattutto nei suoi colori e decidere di celebrare il proprio matrimonio in autunno può regalare delle opportunità inattese.

Puntate sulla scelta di una location che abbia un giardino fiabesco, un bosco incantato o una magnifica vigna, dove poter realizzare un ricevimento da fiaba e fare delle belle fotografie immersi nei colori della natura autunnale.

In autunno è importante tenere in considerazione una location che abbia degli spazi adeguati e accoglienti anche in caso di pioggia.

 

Location per un matrimonio in inverno

Sposarsi in inverno ha un fascino davvero speciale, per certi versi “magico” però questo implica la scelta di una location che faccia sentire voi e i vostri ospiti caldi e coccolati.

Il mio consiglio è quello di selezionare una location accogliente e che abbia a disposizione diversi spazi dove poter allestire i diversi momenti dedicati alla giornata.

Le ore sono molte e non c’è niente di peggio che restare chiusi nello stesso posto per tanto tempo; se volete far vivere un’esperienza memorabile ai vostri ospiti, optate per una location che vi dia la possibilità di muovervi e vivere momenti diversi in zone diverse.

 

La location del vostro matrimonio farà da cornice al vostro giorno più bello, il mio consiglio è quello di sceglietela con cura e con calma, lasciandovi trasportare dal cuore ma allo stesso tempo, prendendo in considerazione tutta una serie di consigli e criteri importanti che vi ho lasciato; solo così potete vivere una giornata speciale e senza intoppi.

Related post